Dio le fa, Microsoft le compra

Mentre Nintendo fa di tutto per perdere sia team interni che esterni (“Svilupperemo per la prossima generazione” Si si!!), Microsoft le tenta tutte per portarsi a letto grandi sviluppatori. Cosi non mi ha molto meravigliato leggere ieri su Areaxbox che Microsoft annuncerebbe all’E3 l’acquisto di Bioware, produttore di videogiochi canadese e creatore di perle come Star Wars KOTOR o Neverwinter Nights. Fosse vero sarebbe un colpaccio da paura e un commitment per la prossima generazione pauroso.